Dimitri Kirsanov – Menilmontant – 1924-25

Posted in Scene o sequenze with tags , , on maggio 20, 2009 by flavianos

Uno dei principali film dell’Avanguardia Parigina, precursore del realismo poetico. Kirsanoff gira una delle più belle scene della storia del cinema anche grazie all’interpretazione di Nadia Sibirskaia. La nota scena della panchina è un pezzo di bravura della giovane attrice francese, che a distanza di un secolo resta nella mente. Guardate voi stessi e ve ne renderete conto.

Natural Born Killers – Oliver Stone

Posted in montaggio, Scene o sequenze with tags on aprile 20, 2009 by flavianos

Tratto da una sceneggiatura di Quentin Tarantino, il film di Oliver Stone espone nel montaggio gli stati emotivi dei personaggi. Nell’intro si alternano campi lunghi e primissimi piani, bianco e nero e colore, il tutto crea un effetto di instabilità che evidenzia l’instabilità emotiva di Mickey e Mallory. Il jump cut di Mallory che attacca il tizio nel ristorante rende l’azione ancora più sincopata, quindi frenetica e violenta.

Solaris – Tarkovsky

Posted in Scene o sequenze with tags on aprile 16, 2009 by flavianos

Questa è la sequenza finale di Solaris. Per un momento il dottor Snaut crede davvero di essere tornato alla casa del padre. Ma quando l’acqua bollente cade sulla schiena dell’uomo senza provocare alcuna reazione, Snaut capisce che anche quella è una proiezione del passato…

Il diario di un curato di campagna – R. Bresson

Posted in Scene o sequenze with tags , on aprile 26, 2008 by flavianos

Bresson tratteggia l’evoluzione di un parroco della campagna francese, evoluzione che a seguito di un incontro scontro risolutore e pacificatore con una donna che ha smesso di sperare dopo la morte del figlio, lo trascina dai dubbi esistenziali alla certezza della propria fede. Lo scontro dialettico con la contessa è un pezzo di bravura…

Vincitori e Vinti – Judgement at Nuremberg

Posted in Scene o sequenze with tags , , , , , , , , on marzo 30, 2008 by flavianos

La deposizione di Ernst Janning durante il processo di Norimberga nel film di S. Kramer (1961). Lucida e accorata requisitoria nei confronti del razzismo latente negli esseri umani. Niente di più attuale. Niente di più italiano.

Citizen Kane – Profondità di campo

Posted in Scene o sequenze with tags , , , , , , , on marzo 23, 2008 by flavianos

Orson Welles sperimenta per primo il metodo “panfocus”, un procedimento di fotografia che permette di mettere a fuoco sia i personaggi in primo piano che quelli sullo sfondo. In tal modo nella stessa immagine sono potuti entrare due o più personaggi presenti nella scena. Grazie a questa novità, Welles elimina in un sol colpo la necessità non solo del campo-controcampo ma invece di frammentare la scena in diverse inquadrature opta per una lunga ripresa continua realizzando un piano sequenza.

 

Montaggio delle attrazioni (dal film Sciopero – Eisenstein)

Posted in montaggio with tags , , , , , , , on febbraio 28, 2008 by flavianos

Eisenstein sperimentò una tecnica che prevedeva l’insermento di immagini non diegetiche, cioè estranee al testo filmico rappresentato, ma che per la loro capacità di esemplificazione potevano essere associate alle scene. In Sciopero, la repressione della rivolta operaia viene alternata alle immagini di un mattatoio dove avviene lo sgozzamento di un bue.